torta victoria sponge

Torta Victoria Sponge

La torta Victoria Sponge era la preferita della regina Vittoria, da qui ne prende il nome. La Victoria Sponge (o Victoria Sandwich) è una torta di pan di Spagna farcita con panna, frutta e marmellata. Non si può che definirla la regina della merenda.

Ingredienti:

  • 200 gr di farina
  • 25 gr di amido di mais
  • 200 gr di burro
  • 200 gr di zucchero
  • 4 uova
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • vanillina
  • bicarbonato
  • mezzo bicchiere di latte
  • fragole fresche (oppure surgelate)
  • marmellata di fragole o di frutti di bosco
  • 500 ml di panna fresca

Ricetta della torta Victoria Sponge

In una terrina lavorate il burro (che avrete tenuto a temperatura ambiente per qualche ora) con lo zucchero fino ad ottenere una crema che risulti spumosa.

Sbattete insieme le quattro uova e poi incorporatele a zucchero e burro. Setacciate la farina, mescolatevi il lievito, la vanillina e un pizzico di sale e unite il tutto al composto, mescolando con cura. Versate ora il latte lentamente, amalgamate bene e verificate che il vostro impasto sia compatto e non troppo liquido; se così fosse aggiungete un cucchiaio di farina.

La torta si compone di due strati perciò dovremo avere due pan di Spagna: potete dividere l’impasto e utilizzare due tortiere (imburrate e infarinate o con la carta da forno) oppure infornare l’intero impasto e poi tagliare in due il pan di Spagna una volta cotto.

Per entrambe le modalità infornate a 180 gradi per una ventina di minuti, utilizzando uno stuzzicadenti per confermare l’avvenuta cottura. Spegnete il forno ma lasciate la torta all’interno con lo sportello aperto per almeno 5 minuti e poi fatela raffreddare qualche altro minuto. È il momento di montare la panna fresca e di farcire la torta.

Prendete una metà di pan di Spagna (o se avete cotto due volte uno dei due pan di Spagna) e farcitela con la marmellata, la panna e la frutta fresca. Se usate la frutta congelata dovrete prima scongelarla come suggerito sulla confezione e lasciarla raffreddare. Coprite con il resto del pan di Spagna e spolverate con dello zucchero a velo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *